CorsicoToday

Va fuori dal bar a spacciare con la cocaina nascosta nel tettuccio dell'auto: arrestato

In manette un uomo di trentatré anni, cittadino marocchino, fermato fuori da un bar

Un uomo di trentatré anni, un cittadino marocchino con precedenti, è stato arrestato venerdì mattina dai carabinieri a Corsico con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I militari, che erano impegnati in un servizio anti droga, lo hanno notato mentre si aggirava con fare sospetto fuori da un bar di via El Dorado e hanno deciso di perquisirlo, per poi passare al setaccio anche la sua auto. 

Proprio dalla macchina sono saltati fuori quattro grammi di cocaina - che erano nascosti nel tettuccio -, sessanta euro in contanti - che secondo gli investigatori il 33enne aveva guadagnato proprio spacciando - e due telefoni, che il pusher usava per il "lavoro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto per l'uomo sono scattate le manette. Sarà processato sabato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento