CorsicoToday

Maxi sequestro di coca destinata alla movida di Milano dopo folle inseguimento

Quasi 8 chili di cocaina sono stati recuperati dai carabinieri della Compagnia di Corsico

8 chili di coca pura destinata ai ragazzi della "Milano bene" e per la movida. Si è concluso con questo importante sequestro, infatti, un inseguimento da parte dei carabinieri del Radiomobile di Corsico, guidati dal capitano Pasquale Puca, partito venerdì mattina a Buccinasco, in via delle Alzaie.

I militari, infatti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza un marocchino di 26 anni, senza fissa dimora, irregolare e con precedenti.

L'equipaggio, nella circostanza, notava un'autovettura in sosta, un Opel Vectra SW, con due soggetti sospetti a bordo. Dopo averli osservati a distanza e aver affiancato il mezzo per un controllo, il conducente, non appena accortosi della presenza della pattuglia, si dava alla fuga facendo iniziare un inseguimento a fortissima velocità nel centro urbano.

I militari, dopo aver percorso circa 4 km nelle vie cittadine mentre c'erano molti altri pedoni e automobilisti, costringevano i criminali a fermarsi, ad abbandonare il mezzo e a scappare a piedi in direzione della tangenziale, in una zona campestre. Gli uomini dell'Arma decidevano di inseguire il passeggero che teneva tra le mani una borsa termica, riuscendo, dopo una breve colluttazione, a bloccarlo all'interno di un canale d'acqua che costeggia la tangenziale, recuperando nel contempo la borsa.

Droga per 2 milioni di euro

Entrambi i carabinieri si sono lanciati nel corso d'acqua profondo circa 2 metri per fermare il criminale. La successiva perquisizione veicolare permetteva di rinvenire all'interno della borsa 6 kg di cocaina pura, mentre all'interno dell'abitacolo, in una cassaforte occultata dietro l'airbag lato passeggero, altri 2 chili di coca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga sequestrata, destinata alla "movida" delle zone centrali di Milano, avrebbe fruttato al dettaglio circa 2 milioni di euro. L'arrestato è stato poi portato a San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Uccide soffocando i suoi due figli gemelli. Aveva scritto sms alla madre: "Non li rivedrai più"

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Accoltellato mentre cammina nei pressi del Parco Trotter, grave un 30enne all'alba

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

Torna su
MilanoToday è in caricamento