CorsicoToday

Corsico, GdF scopre giro di false fatturazioni

Un giro di false fatturazioni scoperto a Corsico dalla Guardia di Finanza per oltre 8 milioni di euro. L’attività scelta per truffare l’Erario è, questa volta, la compravendita di bovini vivi tra Francia e Italia

La Guardia di Finanza di Corsico ha scoperto un giro di false fatturazione per oltre 8 milioni di euro. L’illecito riguarda la compravendita di bovini vivi e ha portato alla denuncia di 5 persone: tutte accusate di associazione a delinquere, emissione di fatture false e turbativa del mercato.

Le fatture erano emesse da una persona fisica che risulta non aver mai versato contributi all’erario e che nel 2007 non avrebbe presentato la dichiarazione dei redditi.

La società che avrebbe dovuto occuparsi dell’attività di compravendita dei bovini è risultata senza nessuna struttura aziendale, nonostante l’ingente fatturato e la necessità di spazi per i bovini. In pratica la truffa si svolgeva in questo modo: la persona fisica effettuava acquisti intracomunitarie di capi di bestiame da una società francese, senza l’Iva, per poi rivenderli con l’imposta sul valore aggiunto, a diverse società sul territorio nazionale. In questo modo l’Iva non veniva versata mai nelle casse dell’Erario.

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

  • Il fascino del glicine e dove acquistarlo a Milano

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento