CorsicoToday

Caccia ai pusher a Corsico, folle inseguimento di 5 chilometri: due spacciatori arrestati

In manette un 21enne e un 32enne, accusati di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale

L'alt, l'inseguimento e poi le manette. Due uomini, un 21enne e un 32enne italiani, sono stati arrestati martedì sera dai carabinieri di Corsico con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. 

La "caccia" ai pusher è iniziata verso le 20, quando una pattuglia della compagnia di Corsico - guidata dal capitano Pasquale Puca - ha intimato l'alt a una Volkswagen Golf sulla vecchia Vigevanese. Per tutta risposta, il conducente e il compagno di viaggio hanno accelerato cercando di far perdere le proprie tracce. 

A quel punto, i militari hanno iniziato a seguire la vettura e - anche grazie all'intervento dei colleghi - hanno bloccato i fuggitivi a Trezzano, dopo una corsa di circa cinque chilometri. 

I carabinieri hanno perquisito i due e hanno compreso il perché della fuga: con sé avevano trentadue grammi di hashish e sei grammi di marijuana, nascosti in un pacchetto di sigarette. Il 21enne e il 32enne sono stati messi ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento