CorsicoToday

Aggressione al mercato rionale: uomo picchia donna con calci e pugni in faccia, arrestato

L'uomo, un agente di commercio, ed ex marito della donna, è stato arrestato dai carabinieri

Repertorio

Ai carabinieri sono arrivate subito diverse chiamate: un uomo stava prendendo a calci e pugni in faccia una donna al mercato rionale, a Corsico (Milano).

Sul posto sono immediatamente arrivati i carabinieri che hanno immobilizzato l'aggressore. Si tratta dell'ex marito della donna: l'uomo, un agente di commercio italiano di 40 anni, residente a Settimo Milanese, aveva il divieto di avvicinamento alla vittima dal 23 novembre 2018, proprio per via del suo atteggiamento perennemente violento contro la donna, mamma anche della sua figlia di 2 anni.

L'aggressione al mercato di Corsico

Stando alla ricostruzione dei carabinieri della stazione di Corsico, l'uomo si era scagliato contro la donna con estrema crudeltà. 

Soccorsa dal 112, l'ex moglie del 40enne è stata trasportata all'ospedale San Carlo di Milano. Per lei la prognosi è di 10 giorni di prognosi.

L'ex marito è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. E' tenuto ai domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento