CorsicoToday

Corsico, massacra di botte la moglie davanti ai figlioletti di 2 e 6 anni: uomo nei guai (di nuovo)

In manette è finito un uomo di 33 anni, già denunciato in passato per lo stesso motivo

Lo ha fatto ancora. Totalmente fuori di sé, l'ha picchiata e ha devastato casa. Il tutto nonostante davanti a lui ci fossero i suoi figlioletti. 

Un uomo di trentatré anni, un cittadino dell'Ecuador con precedenti e regolare in Italia, è stato arrestato domenica pomeriggio dai carabinieri della compagnia di Corsico con l'accusa di maltrattamenti in famiglia nei confronti di sua moglie, una sua connazionale 30enne da cui ha avuto due figli, che oggi hanno due e sei anni. 

A dare l'allarme ai militari - comandati dal capitano Pasquale Puca - sono stati i vicini di casa, preoccupati dalle urla e dalle richieste di aiuto che sentivano arrivare dall'abitazione di marito e moglie. Al loro arrivo, i carabinieri hanno trovato l'uomo che picchiava la compagna e hanno accertato che aveva già distrutto gli arredi dell'appartamento e i cellulari della vittima. 

Il 33enne, che era già stato indagato in passato per lo stesso motivo, è stato bloccato dai militari, che hanno così tratto in salvo la donna. Il marito violento è stato quindi arrestato e portato in carcere a San Vittore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento