CorsicoToday

Orrore a Corsico: ragazza sequestrata in casa e violentata per due giorni dall'ex fidanzato

La giovane è riuscita a chiedere aiuto con un bigliettino lanciato dalla finestra e si è salvata

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Per due giorni è stata costretta a restare in quella casa. È stata obbligata a subire le violenze del suo aguzzino. Poi, con la forza della disperazione, ha trovato la forza di chiedere aiuto ed è riuscita a uscire da quell'inferno. 

Una ragazza - una giovane sudamericana - è stata segregata e violentata per due giorni di fila dal suo ex fidanzato, un peruviano quasi trentenne. Teatro dell'orrore è stato un appartamento di Corsico. 

Proprio da quella casa, venerdì pomeriggio, la vittima è riuscita a chiedere aiuto facendo passare un bigliettino dalla finestra. Quel pezzo di carta è stato raccolto da una donna, che ha immediatamente allertato i carabinieri. 

I militari, subito intervenuti, hanno liberato la giovane e hanno arrestato il ragazzo, che ora è accusato di violenza sessuale, sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. 

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento