CorsicoToday

"Soldi per l'ospedale per i bimbi poveri": presi i truffatori dell'Ikea, raccolti 200 euro in un'ora

In manette tre uomini, tutti cittadini romeni ufficialmente residenti in Francia. La storia

Foto repertorio

Uno di loro era già stato beccato con le mani nel sacco la settimana scorsa. Eppure, segno evidente che non avesse nulla da perdere, mercoledì era di nuovo lì. Era ancora nello stesso posto, insieme ai suoi complici, per truffare soldi agli anziani approfittando del loro buon cuore. 

Tre uomini - un 19enne, un 23enne e 32enne, tutti cittadini romeni ufficialmente residenti in Francia - sono stati arrestati mercoledì pomeriggio dai carabinieri della stazione di Corsico con l'accusa di truffa in concorso. La banda è stata fermata dai militari nel parcheggio di Ikea, il centro commerciale scelto per i loro colpi. 

I truffatori - hanno accertato i militari - fermavano i clienti all'uscita e, fingendosi sordomuti, mostravano alle vittime un foglio per raccogliere soldi per la costruzione di un fantomatico "centro internazionale per bambini poveri". I tre chiedevano un'offerta minima di venti euro e, nell'ora durante la quale i militari li hanno tenuti sotto controllo per raccogliere prove, erano riusciti già a racimolare duecento euro. I nomi dei donatori venivano appuntati proprio su quel foglio ma con una penna cancellabile, il cui inchiostro sparisce se alla carta si avvicina un accendino. 

Decisivo è stato l'allarme dato dalla stessa direzione di Ikea, che ha riconosciuto i tre - il 18enne era già stato denunciato sette giorni prima - e ha allertato i carabinieri. Così, gli investigatori si sono appostati e al momento giusto hanno bloccato i truffatori. Anche questa volta, come la scorsa settimana, i malviventi hanno cercato di far sparire i nomi dal foglio ma non è servito a nulla. 

Foto - Il foglio per la truffa

finto volantino ospedale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

Torna su
MilanoToday è in caricamento